the squad
 

Kuda è un ricercato brand di design italiano che nasce da un progetto condiviso di due giovani creativi, in cui il richiamo della tradizione si unisce ad un esuberante approccio alla contemporaneità. Fondato da Tommaso e Marco, amici dalle menti vivaci ed istintive, Kuda è al contempo il risultato di una radicata tradizione familiare tramandata alle nuove generazioni e del desiderio di una precisa e distinta visione innovativa in cui valori più risalenti sono uniti ad un appassionato desiderio per l’originalità e la novità.

Con l’obiettivo mirato di risaltare all’interno del più standard panorama del design, Kuda si impegna a fare dell’accurata ricerca per la diversità e la particolarità un’ambizione perenne, andando a fondere processi di produzione tradizionali con forme audaci e innovative. E' proprio da questa ricerca che prendono vita nuovi elementi pensati per adattarsi trasversalmente a molteplici spazi, dall'intimo interno di una casa privata a spazi aperti alla collettività o dedicati all'ospitalità. Grande attenzione viene inoltre dedicata allo sviluppo di progetti di arredo in collaborazione con professionisti nel mondo dell’hotellerie e del tailor-made.

Tutto questo nasce da due elementi di partenza: il legno massello e una radicata artigianalità, che vengono uniti assieme nella ricerca di nuove combinazioni. Infatti, entrambi Tommaso e Marco condividono una visione appassionata per gli approcci storici allo sviluppo dei prodotti, mutuando consolidate metodologie produttive ed ideative. Allo stesso tempo sono spinti dalla volontà di connettere questo approccio con lo sviluppo di elementi innovativi, inventivi ed accattivanti, in grado di trasformare spazi ordinari in ambienti diversi ed unici.

Ed è sempre per questo motivo che i fondatori di Kuda hanno sentito il bisogno di ricercare nuovi partner per esprimere le loro ispirazioni, combinando visioni alternative sul design elaborate da menti giovani ed originali desiderose di comunicare le loro proposte di arredi e di vita tanto negli spazi privati quanto in quelli della collettività. Kuda lascia esprimere i propri designer, talenti nascenti e a ideatori emergenti, che condividono le loro idee per dare risposte innovative a questioni preesistenti.